6 dicembre 2010

Crostata a Pois, con marmellata di albicocche

Senza dubbio la crostata è un dolce speciale, semplice da preparare,  potete farcirlo come meglio vi piace, con la marmellata, con la crema pasticcera, con la cioccolata o con la ricotta, insomma potete sbizzarrirvi come volete.
La soddisfazione nel fare un dolce che prevede la preparazione della frolla è tanta, e la curiosità di vedere come viene è ancor di più.
Quanto deve venire alta una crostata ? Ne ho viste di tutti i tipi, ma io preferisco quelle un po altine con una frolla friabile e ben cotta, anche se ultimamente mi sono imbattuto in una crostata di visciole preparata da maestri della cucina ebraica, davvero speciale.


INGREDIENTI
  • 300 g di farina
  • 125 g di burro/margarina
  • 100 g zucchero
  • 2 uova (1 uovo intero e un tuorlo)
  • 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 250 g di marmellata di albicocche ( fatta in casa sarebbe meglio)

PREPARAZIONE
 
Prendete la margarina (o burro) fredda di frigo, fate tanti quadratini e uniteli alla farina mischiandoli con le mani, cercando di creare una sorta di graniglia, aggiungete quindi la vanillina, il cucchiaino di lievito, lo zucchero, le uova e la buccia di limone. Impastate il tutto molto velocemente, la frolla non deve essere manipolata molto altrimenti perde di friabilità,  fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate quindi una palla, avvolgetela con una pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per almeno 30 minuti. Successivamente stendete la pasta nella teglia, dopo averla imburrata o avvolta con la carta forno, spingendola con le dita verso l'esterno per farla aderire meglio. Prendete quindi una forchetta e bucherellate la pasta per evitare che si formino delle bolle d'aria, e disegnate i bordi.
Ora distribuite la marmellata, quella che più vi piace, io preferisco quella di albicocche, se fatta in casa è ancora meglio, (per l'occasione mi è stato regalato un barattolo dalla nonna Romy di Formello) e con un pò di frolla, precedentemente messa da parte, fate dei cerchi e disponeteli sopra la marmellata.
A questo punto infornate e fate cuocere per circa 40 minuti ad una temperatura di 180 gradi.

Nessun commento:

Posta un commento