21 settembre 2011

Torta di prugne


Oggi vi parlerò del mio amico Ciccio e della sua grande passione per i dolci. Ciccio non è molto alto ha la pancia e sembra un orso ma ciò nonostante è di buon carattere e da grande soddisfazione a noi appassionati di cucina  :-)  Ha il naso fino, riesce ad indovinare cosa ho preparato solo dall’odore e non sbaglia quasi mai. Mangia con gusto e beve altrettanto, poi alla fine si addormenta su una sedia satollo e felice…In questi giorni gli ho fatto uno scherzetto preparando una torta che solitamente faccio con le mele, con delle dolcissime prugne viola, giusto per testare le sue innate capacità. Niente da fare, anche questa volta ha indovinato... beh non ha detto proprio prugne comunque  ha apprezzato la variazione, ne ha mangiata metà…bello Ciccio mio !!!


Immagine 021 copia




INGREDIENTI
  • 8 prugne;
  • 125 g. di burro;
  • 125 g. di zucchero;
  • 3 uova; 
  • 250 g di farina;
  • 150 ml di latte;
  • 1 limone grattugiato; 
  • 1 bustina di vanillina; 
  • 1 bustina di lievito; 
  • zucchero di canna q.b.
Immagine 034 copia
 
PREPARAZIONE
Prendete il burro ammorbiditelo per renderlo più lavorabile e iniziate a sbattere a crema con lo zucchero e le uova, aggiungete quindi una bustina di vanillina. Ora mescolate la farina con il lievito setacciandola, per evitare la formazione di grumi,  iniziate a unirla poco per volta aggiungendo di tanto in tanto il latte e la buccia del limone.
Dopo aver amalgamato bene tutto l'impasto, versatelo nella teglia dopo averla imburrata o  avvolta con la più pratica carta forno, stendetelo con una spatolina rendendo la superficie omogenea. Ora è arrivato il momento di preparare le prugne, dopo averle lavate per bene, affettatele a spicchi e posizionatele lungo la circonferenza della torta, assicurandosi di immergerle dentro l'impasto, e in ultimo create una decorazione in superficie con le prugne stesse.
Cospargete la ora la superficie della torta con dello zucchero di canna affinché si possa ottenere una sorta di crosta zuccherina e poi infornare  la torta, che dovrà cuocere per circa 50/60 minuti ad una temperatura di 180°.

11 commenti:

  1. Grande Ciccio!!
    Complimenti per la variazione, mi ispira moltissimo!!

    RispondiElimina
  2. Bè penso proprio che la variazione sia apprezzabile allora! a presto:**

    RispondiElimina
  3. ... vorrei essere Ciccio:-)) Un abbraccio Ale

    RispondiElimina
  4. e bravo Ciccio !! :) comunque questa torta sembra proprio buona!

    RispondiElimina
  5. ciccio non ne ha lasciato un po' anche per me???

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Ciccio ringrazia tutte voi per i complimenti e ha detto che assaggerebbe volentieri tutte le meravigliose cose che preparate .... anche io :-)
    un abbraccio
    ale

    RispondiElimina
  8. e bravo Ciccio! che da grande vuole fare l'assaggiatore .....

    RispondiElimina
  9. Ciao Mister Bonfi,grazie di essere passato da me e di esserti unito al mio blog ! Ora anche io faccio parte dei tuoi golosoni ! Trovo il blog molto belle e il fatto che tu stia su Flickr è una garanzia...che foto fantastiche !!! Ciao Roberta :-)

    RispondiElimina