29 agosto 2011

Pomodori con il riso alla romana

Riesco sempre a meravigliarmi di come cambiano le cose...pensare che quando ero piccolo non mangiavo i pomodori con il riso, non mi piacevano proprio. Mi ricordo che la mia mamma era costretta a preparare qualcosa di alternativo solo per me. Quindi il risultato era che tutti mangiavano i pomodori con il riso e io mangiavo la solita frittatina  :-(
Con il passare del tempo però, ho iniziato ad avvicinarmi sempre di più a questo tipico piatto della cucina romana fino al punto di dire che i tanto odiati pomodori con il riso non sono poi così malaccio. Ho iniziato quindi a sperimentare varie soluzioni, aggiungendo la mozzarella, formaggi vari, il tonno oppure colorandoli con altre verdure. Ma alla fine mi sono reso conto che per apprezzare a pieno i sapori e gli odori che compongono questo piatto, la ricetta tradizionale romana è sempre la migliore.

Immagine 015 _1copia
 



INGREDIENTI
  • 4 pomodori grandi e maturi;
  • 8 cucchiai di riso arborio;
  • basilico fresco;
  • prezzemolo;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • parmigiano reggiano;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 4 patate medie;
  • rosmarino.

Immagine 027 copia


PREPARAZIONE
La prima cosa da fare è tagliare la calotta superiore del pomodoro. Quindi con l'aiuto di un cucchiaio o di uno scavino si svuotano i pomodori della polpa e si mettono in un mixer insieme al basilico al prezzemolo e all'aglio, si aggiunge quindi dell'olio extra vergine di oliva, sale e pepe. Una volta tritato mettete il tutto in una recipiente e aggiungere 1/2 cucchiai di riso per pomodoro in base alla loro grandezza, una bella spolverata di parmigiano e mescolate il tutto. Ora riempite i pomodori con il composto ottenuto, chiudeteli e posizionateli nella teglia. Intorno ai pomodori disponete delle patate tagliate a quadretti, io le preferisco piccole si cuociono meglio, un'altro po' di olio del rosmarino e infornate il tutto ad una temperatura di 200-220° per circa 40-45 minuti e comunque fino a quando l'acqua rilasciata dai pomodori non è completamente evaporata. Verso la fine della cottura potete azionare il grill superiore per dorare le patate.

19 commenti:

  1. Oh caro Bonfi...con il tempo i gusti cambiano è vero!
    Le tue ricette sono sempre sfiziosissime! E le foto...impeccabili!
    Ben tornato

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto venir l'acquolina in bocca.... e' un avita che non li mangio e non li preparo. Penso che dovro' rimediare.
    COmplimenti

    http://angelacucina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Una ricetta classica e molto gettonata in estate. Mi sa che rimango solo più io a doverli provare, mi devo dare da fare :) molto buoni!! ciaoo

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto questa preparazione. Si assaporano prodotti semplici ma con gusto.
    Ma lo sai che ho cambiato gusti pure io?! odiavo con tutte le mie forze il minestrone e ora se non lo mangio almeno una volta alla settimana sto male hehehehe :)

    RispondiElimina
  5. Un piatto classico ma che fa sempre gola a tutti!!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  6. E bravo di nuovo Mr Bonfi....molto invitanti i tuoi pomodori con il riso e sempre magnifiche le tue foto. Continua così...
    Una carlona :-)

    RispondiElimina
  7. Buoni, buoni, buoni... in estate sono un classico e golosissimo piatto!

    RispondiElimina
  8. io dei pomodori con il riso nn lascio niente e tu??? mi hai bruciato il coperchietto??? boni lo stesso!!!

    RispondiElimina
  9. Suggerirei di spolverare l'interno vuoto del pomodoro con un pizzico di sale, ciò per far togliere l'acqua presente e posizionarli per qualche minuto a testa in giu'!!! L'ingrediente parmigiano e' una novità assolutamente da provare. Per il resto che dire... fantastici!!!
    Grazie Mr. B.
    M.

    RispondiElimina
  10. Si è vero, col tempo vien quell'aria quasi malinconica che ti fa desiderare di tornare a quei momenti... buoni!

    RispondiElimina
  11. E sì che li conosco questi!!!! Davvero buoni e sempre attuali...ti sono venuti una meraviglia!!! Un bacione...

    RispondiElimina
  12. @Marcella: cambiano i gusti e aumenta la pancia...;-)
    @Angela: Si è un piatto delizioso..
    @Valentina:Dai vale prova, sicuramente ti verranno bene :-*
    @AlCuoco:Beh anche io con il tempo ho subito il fascino del minestrone...baci
    @Imma:e pensare che nn mi piacevano....:-)
    @Carlona: Non sono certo buoni come i tuoi ma mi stò impegnando
    @Simona: Grande Simo, ne salvano di cene...
    @Anonimo Paolo: io qualcosa lascio...tu sei famelico!!!
    @Anonimo M.: La prox volta proerò questo tuo suggerimento
    @Cianzia: E' proprio cosi
    @Patrizia: grazie effettivamente non sono male..

    RispondiElimina
  13. E' una ricetta che non ho mai realizzato: forse è giunto il momento! Prendo nota ... e complimenti per le belle foto

    RispondiElimina
  14. Ciao .. .. che la ricetta più delizioso per l'amore e finiscono sempre in fretta .... haha ... seguo ed entro un paio di giorni per ritornare di nuovo il mio blog pubblicherà le mie ricette ... Vi invito a condividerle. . bssss Marimi

    RispondiElimina
  15. Buoni!! Mi hai fatto sorridere con la storia della "solita frittatina"... un abbraccio Ale

    RispondiElimina
  16. Complimenti per la presentazione Mister! Impeccabile come sempre! Kiss

    RispondiElimina
  17. La ricetta deve essere proprio buona....le foto infatti parlano da sole, complimenti!
    Ciao Bonfi, a presto!

    RispondiElimina
  18. Buonissimi! complimenti anche per la bella presentazione.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  19. Ciao!!
    Grazie per la visita e per esserti unito al mio blog, da oggi ti seguo anch'io. é un piacere conoscerti!
    Vado a curiosare un pò tra le tue ricette!!
    A presto!!

    RispondiElimina